Certificazioni e descrizioni dei programmi


Le certificazioni ottenute da CIG sono legate ai Paesi in cui si trovano gli stabilimenti. Per una lista completa, consultare questo link.


Per ulteriori informazioni su questo argomento, si prega di contattare info@cloverimaging.eu

ISO 9001:2008 e ISO 9001:2015

ISO 9000:2000 comprende degli standard e delle linee guida stabilite dall’Organizzazione internazionale per la normazione della qualità nel settore della produzione e dei servizi.
ISO 9001:2015 è il riconoscimento più completo della serie ISO 9000:2000 e copre tutti gli ambiti, dal design allo sviluppo, passando per la produzione e la distribuzione di prodotti e servizi. L’obiettivo finale è lo stabilimento di un sistema mirato al miglioramento della qualità e affidabilità dei prodotti.

ISO 14001:2004 e ISO 14001:2015

ISO 14001:2004 sono norme internazionali che qualificano un sistema di gestione rispettoso dell’ambiente (EMS). Stabiliscono i requisiti per le politiche ambientali, determinando gli obiettivi e le finalità quantificabili relativi all’ambiente, nonché l’implementazione dei programmi necessari per raggiungere tali obiettivi; inoltre si occupano di eseguire controlli e stabilire azioni correttive e revisioni sulla gestione.

ISO 50001:2011

ISO 50001:2011, uno Standard internazionale volontario dell’ISO,stabilisce i requisiti per i sistemi di gestione dell’energia (EMS) e fornisce il supporto per la loro applicazione.
Lo scopo di questo standard internazionale è di permettere alle organizzazioni di stabilire i sistemi e le procedure necessari per migliorare il consumo, l’efficienza e l’uso delle fonti di energia. L’implementazione di questo standard mira a ridurre le emissioni di gas che provocano l’effetto serra, i costi dell’energia e altri tipi di impatti ambientali correlati, attraverso la gestione sistematica dell’energia.

OHSAS 18001:2007

OHSAS 18001:2007 è lo standard internazionale che regolamenta il sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (OH&S). Stabilisce infatti i requisiti per la creazione di normative che tutelino la salute e la sicurezza sul lavoro, determina i rischi e i pericoli dei prodotti, delle attività e dei servizi prestati, pianifica gli obiettivi e i risultati quantificabili e promuove il miglioramento costante mediante azioni correttive e revisione della gestione.

STMC

STMC è il Comitato dei metodi di prova standardizzati (Standardized Test MethodsCommittee) ed è gestito dal Consiglio internazionale per la tecnologia dell’imaging (Int’l ITC), che stabilisce regolamenti contro l’uso improprio del programma e del logo STMC e provvede a garantirne l’uso corretto. Da oltre dieci anni, il simbolo STMC rappresenta una garanzia di qualità per l’industria manifatturiera. I metodi di prova sono applicati per valutare la resa delle cartucce di toner. Altri metodi di prova, chiamati ASTM, sono utilizzati da STMC per analizzare una cartuccia esausta rispetto ad un’altra cartuccia, di solito una cartuccia originale (OEM).

LGA

Il nome e marchio LGA (Landesgewerbeanstalt Bayern) raggruppa una serie di aziende i cui servizi sono dedicati soprattutto a testare ed esaminare, fornire consulenza, certificazioni e formazione.
Numerose cartucce Clover sono state testate per valutare l’emissione e l’eventuale presenza di sostanze dannose in conformità con i criteri di certificazione stabiliti dall’LGA, e dimostrano che i nostri prodotti soddisfano i requisiti minimi richiesti per legge (per esempio i regolamenti relativi alle sostanze pericolose e ai divieti in materia di prodotti chimici).

BLUE ANGEL

La certificazione Blue Angel (Der Blaue Engel) è una certificazione tedesca per prodotti e servizi che aderiscono a requisiti rigorosi in merito all’ambiente, alla salute e all’utilizzo.
L’istituto RAL, che dispensa le sue certificazioni sin dal 1978, revisiona costantemente i propri criteri per aggiornarli includendo gli sviluppi tecnologici. Le aziende a cui viene riconosciuto il Blue Angel dimostrano il loro impegno nella protezione dell’ambiente, della salute e della sicurezza.

CHAS

Lo Schema per la valutazione della salute e sicurezza degli impresari CHAS (Contractors Health and Safety Assessment Scheme) è significativo per il suo ruolo di promotore dei vantaggi riguardanti la salute e la sicurezza nell’industria e negli affari.
La certificazione CHAS mira a coadiuvare tanto gli acquirenti quanto i fornitori nel processo di valutazione delle misure adottate in merito a salute e sicurezza.

NORDIC SWAN ECOLABEL

L’ecolabel The Swan, il Cigno, è una etichetta comune a tutta la regione scandinava stabilita dal consiglio dei ministri nordico nel 1989. Questa organizzazione non-profit ha lo scopo di stabilire uno standard per ridurre i rifiuti e garantire la qualità. Il messaggio semplicissimo associato al logo del Cigno è che il prodotto in questione rappresenta una valida scelta per l’ambiente.
I prodotti che riportano l’etichetta del Cigno sono cartucce, unità tamburo e contenitori di toner rigenerati e ricaricati, e sono utilizzati per la stampa in b/n e a colori per fotocopiatrici e stampanti.



Responsabilità sociale

SMETA

SMETA (Sedex Members Ethical Trade Audit) è uno dei formati di audit etico più utilizzato al mondo.

SEDEX è una organizzazione globale senza scopo di lucro. È la base della più grande piattaforma collaborativa del mondo per condividere I dati di ricerca e indagine sulle catene di fornitura.

SMETA è una procedura di verifica che è la raccolta di buone pratiche nella tecnica di controllo etico. Non è un codice di condotta, né una nuova metodologia o un processo di certificazione. Utilizzando SMETA, un fornitore può condurre una verifica e condividerla con più clienti all'interno della piattaforma SEDEX.

La metodologia SMETA utilizza il codice di base ETI e la legge locale come strumenti di misurazione. Comprende quattro moduli:

  • Salute e sicurezza
  • Standard di lavoro
  • Ambiente (facoltativo)
  • Etica aziendale (facoltativo)

Il codice di base ETI (Ethical Trade Initiative) è la base dei requisiti SMETA che riguardano 9 aspetti sociali:

  1. Il lavoro è scelto in modo libero
  2. La libertà di associazione e il diritto alla contrattazione collettiva sono rispettati
  3. Le condizioni di lavoro sono sicure e igieniche
  4. Non si farà rocorso a lavoro minorile
  5. Si pagano salari sufficienti per vivere
  6. Le ore di lavoro non sono eccessive
  7. Non si pratica alcuna discriminazione
  8. Si fornisce lavoro regolare
  9. Non sono consentite pratiche crudeli o inumane

Clicca qui per scaricare il codice ETI

Accettando la cooperazione con noi, tutti i nostri fornitori di prodotti e servizi sono tenuti a rispettare e applicare i principi del codice ETI.



Conformità

ISO 19752/19798

ISO/IEC 19752 è un metodo standard ISO per determinare la resa delle cartucce di toner per dispositivi laser monocromi.
ISO/IEC 19798 è un metodo standard ISO per determinare la resa delle cartucce di toner per dispositivi laser a colori.

Dichiarazione sui nanomateriali

I toner usati da Clover nelle cartucce laser non contengono quantità rilevabili di sostanze in nanoscala che non aderiscano alla miscela di toner come predisposto dal decreto di applicazione della legge francese numero 2012-232 del 17 febbraio 2012.

DIN 33870-1/2

I due standard DIN 33870-1 (per dispositivi di stampa monocroma) e DIN 33870-2 (per dispositivi di stampa a 4 colori) determinano i requisiti di qualità per il processo di ricostruzione dei moduli di toner e adeguati metodi di prova. Un aspetto importante, nonché un criterio di base per l’ecoetichetta Blue Angel, riguarda i requisiti che valutano le proprietà del toner in relazione alla salute, come previsto dalle disposizioni legislative atte a prevenire pericoli per la salute. Le specifiche per l’etichettatura delle cartucce di toner, della confezione e dei siti internet garantiscono una maggior trasparenza.

REACH

REACH è il Regolamento della Comunità Europea (CE 1907/2007) che concerne la registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche e il loro uso sicuro. Il regolamento è entrato in vigore il 1° giugno 2007, con termini per l’adeguamento scaglionati fino al 2018.
Lo scopo di REACH è quello di migliorare la protezione della salute degli esseri umani e dell’ambiente mediante una migliore identificazione delle proprietà delle sostanze chimiche sin dal principio. Inoltre, REACH promuove l’innovazione e la competitività dell’industria chimica nell’UE.

Direttiva 2012/19/UEsui RAEE

Direttiva sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche
Il suo obiettivo è la promozione del reimpiego, riciclaggio e altre forme di recupero dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) al fine di ridurre la quantità di rifiuti e di migliorare l’attenzione all’ambiente da parte degli operatori economici nel trattamento dei RAEE. Questo avviene stabilendo dei criteri di raccolta, trattamento e recupero di apparecchiature elettriche ed elettroniche. La Direttiva è una rifusione della Direttiva 2002/96/EC.
La Direttiva RAEE è stata revisionata e denominata comunemente RAEE2, la cui implementazione e la tempistica per l’inserimento delle cartucce ad inchiostro e toner variano da Paese a Paese nel territorio europeo.Clover Environmental Solutions ha già svolto la procedura necessaria nei suoi stabilimenti di trattamento e manutenzione in Gran Bretagna e Germania per soddisfare i requisiti sulle licenze, il trasporto e le segnalazioni per la gestione della raccolta delle cartucce usate.

Se volete sapere di più su questo argomento, è possibile scaricare qui la nostra lettera informativa RAEE.

Informazioni
Chiudi
Informazioni
Chiudi
Informazioni
Chiudi
Informazioni
Chiudi
 
Chiudi

INFORMAZIONI
Chiudi

Vuoi davvero uscire?

INFORMAZIONI
Chiudi

Premere OK per cambiare regione da Clover Imaging Group

Scelta multipla
Chiudi

Questo articolo può essere acquistato tramite vendita o permuta.
Seleziona la tua opzione.

Recupera i dati dell’account
Chiudi
Per recuperare i tuoi dati di accesso, inserisci la tua email:
 
Ti preghiamo di attendere...
Loader
Informazioni

Grazie per l’interesse dimostrato verso CIG! Data la robusta funzionalità del nostro sito possiamo supportare soltanto la versione più recente del browser. Ti consigliamo di aggiornare il tuo browser all’ultima versione di Internet Explorer, Google Chrome oppure Mozilla Firefox.

Informazioni

La tua sessione scade tra5minuto/i


Informazioni

La tua sessione è scaduta. Sarai ora reindirizzato alla pagina iniziale.


Errore nel recupero dati
Chiudi
Grazie
Chiudi
Video
Chiudi
Video
Chiudi
Video
Chiudi
Video
Chiudi
Carica il logo
Chiudi

Formati consentiti: .jpg, .png, .bmp;Max:1024x768px; Min:590x307px.

Informazioni per la spedizione ()

Close
INFORMAZIONI
Chiudi

Stiamo creando il tuo documento. Attendi fino all’avvio del download.


Termini e condizioni d’uso
Chiudi
Lista indirizzi di spedizione Visualizza tutti gli indirizzi
Chiudi
Clicca sull’indirizzo per selezionarlo
Aggiungi un nuovo indirizzo di spedizione
Chiudi
* Campo obbligatorio
Come funziona?
Chiudi

Clicca sul pulsante verde \”Crea nuovo utente\”

Compila i campi del modulo per creare un nuovo utente. Seleziona i permessi che il nuovo utente deve avere e assegna un nome utente e una password. Clicca su “Salva”, riceverai un’e-mail di conferma della creazione del nuovo account. Segui la stessa procedura per tutti i nuovi profili utenti.

Dopo la creazione del profilo, il nuovo utente riceverà un’email automatica con il nome utente e password, e le istruzioni per cambiare la password con una di sua scelta. Tuttavia, tu in quanto amministratore avrai sempre l’autorizzazione per accedere e cancellare o modificare gli utenti, vedere le informazioni dei profili (comprese le password) e cambiare i permessi.

Per modificare un utente, usa i link accanto al suo nome utente per modificare o cancellare quel profilo.

Se cancelli un utente, il suo nome comparirà sulla pagina Utenti cancellati; potrai riattivare il nominativo in qualsiasi momento se necessario.

Video CIG
Chiudi
Informazioni
Chiudi

Carica i Termini e condizioni d’uso
Chiudi

Formato di file ammesso: .pdf; Max file size: 5MB.

INFORMAZIONI

Carica un logo cliente
Chiudi

Formato di file ammesso: .jpg, .jpeg, .png, .bmp; Max file size: 5MB.